BACK HOMEPAGE ARCHITETTURA PITTURA FILOSOFIA FONDAZIONE

A.3.2

immagine istituzionale della Fondazione - particolare de 'Il lavoro spirituale' opera di Vittorio Mazzucconi Fondazione
Vittorio Mazzucconi


English
Bookshop

MOSTRE 1996-1998

L'anima della pittura
Il Vello d'oro
La spirale
La donna e l'anima
L'artista invisibile

Indice delle opere:
Osiride 1976-77
Spiritus "
Oracolo 1 1978-79
Oracolo 2 "
Poseydon 1980-86
Kundalini "
Figura "
Geova "
Osyris "
Naufragio "
Quadratus "
Natività 1987-89
Anima dormiente "
Black Osyris "
L'artista "
Alchemicus 1989-91
I misteri dell'amore 3 "
Crocifissione (part.)"
Il Sé parla all'anima 1991-93
Il Sé e l'anima "
L'anima e la personalità1993-96

CATALOGO GENERALE

1976 - 1977
1978 - 1979
1980 - 1986
1987 - 1989
1989 - 1991
1992 - 1993
1993 - 1996
1996 - 1998
1999 - 2001
2003 - 2005

Selezione flash di 100 quadri
Il Vello d'oro

Opere di Vittorio Mazzucconi
dalla collezione della Fondazione

6 Ottobre - 19 Dicembre 1998

Il Vello d'oro, olio su tela, 1978

La scelta del titolo sta a significare la ricerca fondamentale che è quella del nostro vero essere spirituale, il Sé, tanto prezioso da chiamarlo appunto aureo. Esso è chiaramente indicato come il destino dell'uomo nell'Induismo e meno in altre religioni, in cui è spesso nascosto dietro altre rappresentazioni, come possono essere considerate Krisnha, il Buddha e lo stesso Cristo. Nella psicologia junghiana, è la meta del cammino di individuazione, con cui l'uomo consegue una personalità pienamente sviluppata. Un cammino difficile, che va dal Sé oscuro o mutilato (Il vello d'oro) alla più alta realizzazione. Esso appare spontaneamente nei quadri di Mazzucconi, nei suoi progetti delle Arche e nella sua filosofia, di cui è il perno. (vedi i libri del Convivio e della collana Orientarsi)