BACK HOMEPAGE ARCHITETTURA PITTURA FILOSOFIA FONDAZIONE

A.3.1

immagine istituzionale della Fondazione - particolare de 'Il lavoro spirituale' opera di Vittorio Mazzucconi Fondazione
Vittorio Mazzucconi


English
Bookshop

MOSTRE 1996-1998

L'anima della pittura
Il Vello d'oro
La spirale
La donna e l'anima
L'artista invisibile

Indice delle opere:
L'uomo di pietra e l'angelo 1976-77
Aurora "
Il cielo e la terra "
L'angelo e il masso "
L'angelo e l'uomo dormiente "
Il dolore 1989-91
Il nuotatore "
Aurora 1990 "
La nascita 1993-96
Benedizione "
Penso la mia donna "
La chiocciola "
Anima 1994 "
La tomba "
Il sogno 1995 "
Il cammino dell'anima "
L'aurora interiore "
Anima "
Il Sé oscuro "
Il cammino (Resurrezione) "

CATALOGO GENERALE

1976 - 1977
1978 - 1979
1980 - 1986
1987 - 1989
1989 - 1991
1992 - 1993
1993 - 1996
1996 - 1998
1999 - 2001
2003 - 2005

Selezione flash di 100 quadri
L'anima della pittura

Opere di Vittorio Mazzucconi
dalla collezione della Fondazione

14 Gennaio - 28 Marzo 1998



sopra


Benedizione,1994
acrilico su tela, 172 x 172
fianco
manifesto della Mostra
La maggior parte dell'arte contemporanea è più interessata al linguaggio che al contenuto, al concetto più che al sentimento, per non parlare delle sue varie tendenze, delle provocazioni e del condizionamento del mercato. Mazzucconi crede invece al contenuto, quello vero e perenne che è l'anima umana, proprio l'anima che il mondo di oggi nega, così come nega Dio. Un'anima che egli non percepisce nell'ambito di una credenza religiosa o filosofica ma in una meditazione sorgiva che accompagna tutta la sua opera. Le varie vicende che si incontrano nella vita diventano per lui delle esperienze che hanno radice in una dimensione interiore, anche se si manifestano nella realtà contingente. Egli comunica tale dimensione con i suoi libri, le sue architetture, e i quadri in cui appare spesso l'angelo come anunciatore di un messaggio spirituale, che ci parla del senso della vita e della liberazione a cui essa conduce come a una nuova nascita, dopo un cammino di oscurità, amore e dolore.