BACK HOMEPAGE ARCHITETTURA PITTURA FONDAZIONE

A.1.9.1

ARTE COME CAMMINO
INTERIORE
CATALOGO (1/13)
delle Opere di Pittura

di

VITTORIO MAZZUCCONI



Bookshop

Selezione flash di 100 quadri

PERIODO      1976 - 1977
PERIODO      1978 - 1979
PERIODO      1980 - 1986
PERIODO      1987 - 1989
PERIODO      1989 - 1991
PERIODO      1992 - 1993
PERIODO      1993 - 1996
PERIODO      1996 - 1998
PERIODO      1999 - 2001
PERIODO      2003 - 2005





di fianco:
Liberazione
2000.02.07
175 x 75, acrilico su tela








I QUADRI RIDIPINTI













English

1999 - 2001

Quando il dolore del distacco giunge, non rimane che piangere!
Il velo si squarcia e sembra che anche le tele degli anni felici vogliano farlo, nel disperato impulso a autodistruggersi per esprimere la catastrofe ed anche una verità finalmente nuda che grida con tutte le sue forze.
Bisogna dire che i quadri del 93-96 registravano una condizione di felice amore e la fluente vitalità che se ne sprigionava. Le più grandi tele erano spesso l’opera di poche ore ed erano quindi fatte di getto, quasi come un surplus di energia rispetto al sostanziale impegno dell’anima nell’amore. Quando questo impegno è stato bloccato e l’amore rovesciato in disperazione e talvolta odio, le opere testimonianza della felicità sembrano un po’ superficiali e quasi naif.
I nuovi sentimenti armano il pennello per assalirle e violentarle, per esprimere la loro verità.
Così sono stati ridipinti quasi tutti i grandi quadri del periodo precedente, e bisogna dire che la loro qualità ne ha molto guadagnato in termini di intensità, di drammaticità, di verità.