BACK HOMEPAGE ARCHITETTURA PITTURA FONDAZIONE

B.1.4.16

FLORENTIA

LA CITTÀ NASCENTE
di
VITTORIO MAZZUCCONI
Piano urbanistico e Piano regionale
 
Firenze 1970 - 85
 
Progetto per il nuovo Centro di Firenze



Indice LA CITTÀ NASCENTE

English

   

 

 

 

Piano urbanistico
 

Il piano prevede lo sviluppo di una viabilità fluida nella zona compresa fra il tracciato delle antiche mura e le colline, pensando che, col tempo, l'attuale periferia possa essere sostituita con una cintura verde.
Si noti il tracciato dell'autostrada sotto l'Arno.
 
 
 

(°) vedi anche il Piano Urbanistico di Milano

 

 

Piano Regionale
 

La destinazione del centro storico di Firenze a una Università Internazionale dell'Arte, potrebbe porre molti problemi connessi con la scomparsa di un Centro attivo per la vita della popolazione, ma la soluzione ad ad essi va ricercata su un piano urbanistico più vasto, Pisa. È in questa dimensione che deve svilupparsi la nuova metropoli Toscana, con un suo nuovo modernissimo centro, mentre la Firenze attuale ne sarà solo una parte, dedicata ai giovani e alla cultura e, in un modo che è anch'esso da ripensare, al turismo.
L'incrocio dell'Autostrada del Sole con l'autostrada Firenze-Mare configura, in una scala enormemente più grande di quella del passato, lo stesso incrocio sacrale da cui era nata l'antica Florentia. Il piano indica anche il tracciato degli isolati, anch'essi a grande scala, come delle larghe maglie fra le autostrade, all'interno delle quali si possono sviluppare delle comunità omogenee.(°)